Tag vivetta

Vivetta: collezione F/W 2017-2018 di M. Vignali

Durante la seconda giornata della Milano Fashion Week, ho avuto modo di assistere alla suggestiva sfilata Vivetta collezione F/W 2017-2018.

Immaginate una passerella allestita con un tappeto rosa a disegni neri un po’ surrealisti. Si spengono le luci e poi si riaccendono ed iniziano ad uscire i primi capi curati sin nei minimi dettagli. Il design segue un taglio vintage anni Quaranta con quel fascino intramontabile rivisitato in un mix più contemporaneo, fiabesco dal piglio circense.

Leggi tutto…

Moda&Film: Giulietta Masina del film “La Strada” in Vivetta

Inauguriamo la rubrica di Moda&Film con questa bellissima illustrazione, realizzata da Angela Malinconico. L’intento è quello di un vero e proprio revival cinematografico contestualizzato in chiave contemporanea. Abbiamo voluto rappresentare il personaggio straordinario di Gelsomina interpretato da Giulietta Masina nel capolavoro Felliniano “La Strada”, con abiti Vivetta Resort Collection SS2017

Leggi tutto…

E’ la Primavera di Marina Rei

“Siamo come fiori prima di vedere il sole a Primavera” (Marina Rei). Musica e Shopping!!

Leggi tutto…

MFW – Sfilata Vivetta P/E 2016

Sono gli anni ‘60 e gli scatti del fotografo Slim Aarons, che immortalavano le dive a bordo piscina, nelle lussuose residenze di Palm Beach, Acapulco, Capri e Lago di Como, che hanno ispirato il surrealismo visionario della stilista Vivetta, per la collezione P/E 2016.

Leggi tutto…

Il surrealismo bucolico e indossato di Vivetta

La collezione Vivetta è intrisa di un estro creativo non comune ma dettato dalla delicata sensibilità femminile condita da un aroma di ricordi d’infanzia e momenti ludici sui verdi prati, in compagnia di un mondo fiabesco fatto di sogni, di bambole e di memorie.
Come un poeta Vivetta racconta facendo affiorare dai tenui cappottini rosa, teneri baci rubati con bordature stilizzate in nero, come fosse una pagina bianca dipinta ad inchiostro di china.

I romantici colletti ricamati, diventano protagonisti delle meravigliose camicie di seta e popeline, ironizzando sul conformismo della vita e sui gesti delle mani che sistematicamente e quotidianamente facciamo: agganciare il bottone al collo. La banalità del gesto viene sublimata da Vivetta, riscoprendo quel lato semplice della realtà, che decanta una femminilità autentica e mai scontata.

Leggi tutto…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: