Storia dello stilista Emilio Pucci di Michele Vignali

ll marchese Emilio Pucci di Barsento nasce a Napoli nel 1914, erede della nobile famiglia fiorentina dei Pucci. Inizia la carriera realizzando le uniformi della squadra di sci dell’università che frequenta e si distingue subito per le creazioni all’avanguardia, particolarmente adatte allo sport.
Nel 1947 un fotografo della celebre rivista Harper’s Bazaar rimane colpito da una donna che scia con una tuta attillata. La foto ottiene un successo tale che il caporedattore chiede al giovane dandy fiorentino di realizzare tute da sci per una linea di moda. Nasce la prima collezione, caratterizzata da stampe multicolor e materiali stretch.
Emilio Pucci vince il Neiman Marcus Award e il Burdine’s Sunshine Award.
Il successo è internazionale. Lancia poi una linea di costumi da bagno, foulard di seta e vestiti estivi con stampe colorate. Emilio viene nominato “il Principe delle Stampe”.

Leggi tutto…