Vintage – Amarcord di Michele Vignali

Omaggio a Maria Callas: la divina di Michele Vignali

Donna straordinaria, Maria Callas rappresenta una figura chiave del Novecento. È considerata una tra le più grandi artiste di tutti i tempi. Icona di stile e personaggio amato in tutto il mondo per la sua incantevole voce, rappresenta un mito per tanti artisti, una fonte d’ispirazione per registi del calibro di Luchino Visconti. Secondo il compositore Leonard Bernstein, Maria Callas è: ‘’senza alcun dubbio la più grande cantante drammatica del nostro tempo’’.  Nella sua lunga carriera ha interpretato ruoli femminili in tanti melodrammi riuscendo sempre a dare il meglio di sé ed incarnare un mondo che non ha vissuto ma che ha messo in scena sui palchi più importanti di tutto il mondo.

Leggi tutto…

Ecco perché la polemica social sul look di Elkann non ha senso

Ecco perché la polemica social sul look di Elkann non ha senso…

In questi giorni, c’è il Festival del Cinema di Venezia, un evento di risonanza mondiale. Negli ultimi anni si assiste alla manifestazione attraverso i social e le notizie volano in tempo reale sia da parte dei vip che sfilano sulla laguna o sul red carpet che da parte dei giornali e uffici stampa.  La Sessantaquattresima edizione del festival del cinema ha ospitato venerdì sera il premio Franca Sozzani Adword in onore della direttrice di Vogue Italia Franca Sozzani scomparsa lo scorso anno a dicembre, lasciando tutti increduli e sconcertati, con un vuoto che non sarà mai riempito. Il documentario Franca: “Chaos and Creation” girato dal figlio, Francesco Carrozzini sarà visibile a tutti al cinema dal 25 al 27 settembre. Un evento da non perdere! (leggi qui e guarda il trailer)  In occasione dell’evento a Venezia hanno sfilato personaggi del mondo della moda, star del cinema, modelle e icone senza tempo. Tra questi, anche Lapo Elkann grande amico della direttrice, più volte presente su Vogue Italia e l’Uomo Vogue.

Leggi tutto…

Lady Diana: il dolce ricordo della “Rosa d’Inghilterra” a cura di M.Vignali

Quando penso alla storia tra Lady Diana e Carlo D’Inghilterra mi viene in mente una delle tante favole a lieto fine in cui la Principessa sposa il Principe Azzurro. Ed è stato proprio così, nonostante tutte le vicissitudini, Lady D. ha affrontato l’antagonista Camilla Parker Bowles, paparazzi e rigidi protocolli reali solo per amore.

Leggi tutto…

In ricordo di Gianni Versace a cura di Michele Vignali

Esistono artisti che il destino decide di far scomparire troppo presto, quando hanno ancora tanta storia da raccontare e tanta arte da offrire al mondo. Eppure, abbiamo bisogno di queste anime nobili ed estrose per inebriare lo spirito di bellezza e poter cogliere il senso della vita. Ma è la stessa sorte che trasforma in un mito senza tempo proprio queste persone ed è quello che è successo a Gianni Versace. (Continua a leggere…)

Leggi tutto…

Una visita al Vittoriale degli Italiani: casa museo di D’Annunzio

La scorsa domenica sono stato al Vittoriale degli Italiani ossia la casa museo di Gabriele D’Annunzio.

Nel giro di due anni ho visitato il Vittoriale per ben due volte e come sempre è un’emozione unica perché significa entrare nell’intimità del poeta Vate del primo Novecento Italiano.

All’interno della dimora italiana, dove ha trascorso gli ultimi anni, ho scoperto tantissime storie, aneddoti attraverso una miriade di oggetti regalati e comprati che rendono le stanze della casa ricche, opulenti, leggermente soffocanti ma estremamente magiche.

Ogni camera ha un tema diverso ed è sviluppata in base a quello che D’Annunzio amava. “Se dovessi vivere al Vittoriale sicuramente amerei immergermi nella vasca del bagno blu, all’interno del quale si possono trovare quasi mille oggetti che spaziano da pattini, spazzole, vasi di profumi, statue e ceramiche preziose”. 

Un’altra stanza, che mi ha colpito molto, è lo studio dove scriveva. Un luogo molto luminoso, pieno di libri, statue, fotografie di momenti celebri, un calco dell’unica donna amata, Eleonora Duse, alla quale ha coperto il volto per poter continuare a scrivere e non essere distratto da tanta bellezza, o magari, lo avrebbe ispirato a un’altra meravigliosa ode come La Pioggia nel Pineto (ndr). 
All’interno dello studio è anche inserita una riproduzione della Nike di Samotracia emblema di forza. È p

Leggi tutto…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: