Pvc: sono le trasparenze la tendenza estiva del 2019

Sinonimo di femminilità e seduzione, le trasparenze sono state protagoniste delle passerelle degli ultimi anni e le collezioni dell’estate 2019 non fanno certo eccezione: se infatti troviamo pizzi e tessuti impalpabili vedo-non vedo, in realtà la vera novità della stagione è rappresentata dal ritorno della trasparentissima plastica. Dai vestiti alle scarpe, passando per gli accessori, è lei l’indiscussa regina delle trasparenze estive.

Pvc nella moda

Si chiama plastic trend la tendenza che riporta la plastica all’attenzione dei fashion designers, che l’hanno scelta come cult per le creazioni della primavera – estate 2019. Iconico ritorno dagli anni ’80, la plastica ruba la scena alle trasparenze a cui eravamo abituati: non solo quindi pizzi e tessuti velati per l’estate 2019, le trasparenze più glamour sono in PVC. La plastica, in realtà, si fa strada nel mondo della moda come materiale d’avanguardia già negli anni Sessanta, quando nascono i primi impermeabili in nylon, i noti K-Way.

Ma è solo alla fine degli anni Settanta, quanto Paco Rabanne sceglie il PVC come elemento base per realizzare i suoi abiti dall’aspetto furistico, che comincia veramente a imporsi sulle passerelle, con un utilizzo nuovo e avanguardista della plastica, che ancora oggi contraddistingue questo materiale.

Dopo Paco Rabanne, va sicuramente a Prada il merito di aver introdotto un approccio alternativo nell’utilizzo delle materie plastiche nel mondo della moda: trattando il nylon come un tessuto prezioso, di fatto il brand italiano ne ha sdoganato l’utilizzo e rivalorizzato la natura.

Entrato quindi definitivamente a far parte del dell’alta moda, oramai sono disponibili non solo magnifici accessori in PVC, come borse, scarpe e cinture, ma anche gonne, giacche e abiti totalmente o parzialmente realizzati in plastica.

Plastica sì, ma dove?

Le tendenze di quest’anno vogliono il PVC ovunque, dagli abiti agli accessori, questo materiale non può proprio mancare dall’abbigliamento estivo. Ecco quindi le tre regole auree per sfoggiare il PVC in ogni situazione ed essere regine di glamour:

  • Scarpe in PVC : Il PVC spopola tra i sandali dell’estate 2019. Ci sono sandali in plastica di ogni forma e per ogni occasione: tutti i più noti fashion brand li hanno proposti nelle loro collezioni, dando una personale interpretazione di come abbinarli. I sandali in PVC creati da Marc Jacobs, per esempio, hanno la zeppa e si indossano con tailleur dai colori accesi e dal sapore vintage. Nelle sfilate di Chanel invece si sposano con completi gonna e giacca, mentre Balmain li propone con outfit total white.
  • Borse in PVC: Poco importa che sia un marsupio o una maxi bag, l’importante è che sia in PVC. Perfetta compagna per il tempo libero, la borsa in PVC è super glam con jeans e abiti. Attenzione però a ciò che riponete al suo interno perché non è uno scrigno segreto, il suo contenuto sarà visibile al mondo.
  • Gioielli in PVC: Chi non volesse azzardare e non se la sentisse di osare con altri elementi in plastica, può sempre optare per dei bijoux in PVC: bracciali, orecchini e collane creati in PVC e metallo vi renderanno unconventional, ma sempre con garbo.

Dagli anni Settanta a oggi, le trasparenze plastiche hanno saputo imporsi sulle passerelle e tra i nostri migliori outfit per la bella stagione, e pare che anche quest’anno non sarà da meno.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: