Il PVC è il nuovo denim? Scoprilo su Radio Sieve

Jeans in pvc - Topshop

Jeans in pvc – Topshop

I jeans di plastica trasparente lanciati sull’e-commerce Topshop dividono il web tra polemiche e consensi.

A Radio Sieve durante la trasmissione Post-it condotta da Tommaso Venturini parliamo di questa ultima tendenza.

Ascolta la diretta

Tra le domande curiose, più gettonate dalla rete ne ho selezionata qualcuna davvero ironica: “Ma si potranno lavare?”, “Saranno traspiranti?”, “Si appanneranno con il sudore?”.

Tommaso: Se non ho capito male si tratta del PVC, quel materiale trasparente e plastico con cui vengono realizzati gli ombrelli o i k-way antipioggia? Ecco, precisamente, proprio di quello!

Eppure nel marzo 2013 li avevamo già visti e tra l’altro erano stati considerati un vero e proprio capo must-have. Ricordate il videoclip, del brano Blurred Lines di Robin Thicke, Pharrel Williams e T.I.? Il video riscosse un notevole successo ma venne censurato in un primo momento poiché le modelle erano in topless e i contenuti ritenuti troppo sessisti.

Fu girata dunque una seconda versione e questa volta il look fu studiato fin nei minimi dettagli, facendo indossare alle protagoniste degli short in pvc trasparente, abbinati a bellissimi crop top a rete, con biancheria intima nude, platform (zeppe) altissime e maxi accessori dorati.

Tra l’altro merita sicuramente menzione la presenza nel video clip della famosissima modella Emily Ratajkowski che ultimamente ha dichiarato ai giornali di essersi pentita di averlo girato.

Ma la domanda sorge spontanea: cos’è il PVC? Si tratta di un materiale termoplastico molto utilizzato anche nella moda per la creazione di accessori: borse, ombrelli, bijoux e tantissimi altri oggetti di design.

Finora lo abbiamo sempre indossato, eppure, sul web è ancora accesissima questa polemica. Ma per chi li volesse acquistare, in che modo potrebbero essere abbinati questi pantaloni in pvc?

Ovviamente, trattandosi di un colore neutro, trasparente, si adattano perfettamente a tutto. L’occasione per indossarli non sarà certamente una cerimonia in chiesa, bensì una serata in disco con le amiche e se proprio non ci tenete a far intravedere la vostra biancheria potrete abbinarli a degli short colorati.

C’è da dire che in questo periodo in cui il tempo è molto variabile, potrebbero risultare anche comodi, non trovi Tommaso?

Comunque, una cosa è certa, si possono evitare tranquillamente di stirare!

Dipende anche dal modello, perché esistono in commercio anche quelli in tessuto denim con inserti in pvc solo in alcune parti del corpo, es ad altezza ginocchia, quindi bisognerà fare attenzione e stirare solo una parte, altrimenti si rischia di bruciarli.

Insomma questi jeans in pvc hanno completamente diviso il web in due parti: pro e contro. Sarei curiosa di conoscere cosa ne pensano i nostri radio ascoltatori, tu no Tommaso?

Questo slideshow richiede JavaScript.

Copyright Alvufashionstyle di Alvuela Franco

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: