L’orfismo dei coniugi Delaunay è ancora attuale di Michele Vignali

Furono i coniugi Delaunay che iniziarono insieme una particolare ricerca sul colore e sulla luce e proprio attraverso questa sperimentazione i due artisti svilupparono una nuova corrente astratta.
Già dal 1911 Sonia Delaunay applicò la sua ricerca all’arte, alla grafica, legatoria, decorazione, arredamento e moda. Nello stesso anno nasce la prima opera d’arte applicata astratta: un copriletto realizzato con la tecnica del patchwork, formato da pezzi di stoffa di forme geometriche e colori diversi cuciti insieme in una grande e unica composizione.

Leggi tutto…